domenica, aprile 15, 2007

Tremonti economista

L’ARTISTA CREATIVO


Questa è la faccia di quel tal Tremonti
che si atteggiò a grande economista,
sebbene non sapesse far i conti,
ma lui credea di esserne un artista.
Sprizzava felicità da quel gran viso
anche se ci capiva poco o niente
tanto da divenire a molti inviso
per aver dato a Prodi del demente.
Artista creativo, ma di un buco così grande
da lasciar tutta l’Italia senza mutande.


Ed alla fine dell’economico sconquasso,
anche lui va ora nudo a spasso
così volendo la legge del contrappasso.
Tale è la pena per il colossale imbroglio
che scippò a tutti noi il portafoglio.

1 commento:

Giorgio ha detto...

ahahah parole sante!